Sovraindebitamento ed esdebitazione – Home


La composizione delle crisi da Sovraindebitamento….una via di uscita dai debiti….

La legge n. 3 del 27 gennaio 2012 ha, per la prima volta, introdotto nel nostro ordinamento una procedura di esdebitazione destinata a coloro che non possono accedere alle procedure concorsuali previste dalla Legge fallimentare.

Il procedimento previsto dalla legge n. 3/12 é rivolto quindi ai privati ed alle piccole imprese e permette la cancellazione dei debiti pregressi (discharge) del debitore (persona fisica o ente collettivo ovvero consumatore) ivi compresi quelli verso il fisco (Equitalia).

La nuova legge é rivoluzionaria perché permette, se vi sono le condizioni previste dalla legge,  di gestire situazioni debitorie prima impossibili da governare arrivando alla fine alla cancellazione dei debiti.

La norma é stata introdotta, in questi tempi di forte crisi economica e finanziaria, per la necessità di attribuire alle situazioni di insolvenza (sovraindebitamento) del debitore non fallibile (piccole imprese o società artigiane, ad esempio) ovvero del consumatore la possibilità della cancellazione dei debiti al fine di ripartire da zero (di qui l’espressione fresh start utilizzata in tali ipotesi) e di riacquistare un ruolo attivo nell’economia, senza restare schiacciati dal carico dell’indebitamento preesistente.

Liberarsi dai debiti ora é possibile.

Su questo sito tutte le informazioni utili.


INTERVENTO VIDEO DEL DOTT. A. TORCINI
TUTTO SUL SOVRAINDEBITAMENTO IN 5 MINUTI

VIDEO Tutto sul sovaindebitamento in 5 minuti


 CLICCA QUI PER IL MODELLO DA PRESENTARE

___________________________________________________________________________

Approfondimenti a cura del Dott. Alessandro Torcini

Sovraindebitamento. Requisiti di ammissibilità – il non aver fatto ricorso nei cinque anni precedenti – e l’interpretazione della Cassazione 18691 2016

La meritevolezza e la convenienza nella legge sul sovraindebitamento

Gli atti di amministrazione straordinaria per le persone fisiche non imprenditori, consumatori, professionisti ed enti non commerciali nella disciplina del sovraindebitamento

La pubblicità della domanda e del decreto di omologa: l’”idonea forma” e la tutela della privacy

Nomina del professionista f.f. di OCC ed incarico non portato a compimento. Obbligo e modalità di comunicazione al giudice che lo ha nominato

Nomina di un professionista f. f. di OCC e procedimento per la dichiarazione di fallimento ex art. 15 l. f.. Il ruolo dell’OCC nell’istruttoria prefallimentare

Limiti e significato dell’”ausilio” dell’OCC (organismo di Composizione della Crisi) ovvero: chi è che deve predisporre il piano? L’O.C.C. o il sovraindebitato?

__________________________________________

fallimento.it

__________________________________


In uscita la seconda edizione del “libretto giallo” sul sovraindebitamento: l’intervista TV al Dott. Torcini

4 aprile 2014. Università di Firenze
Facoltà di Economia – Corso di Diritto fallimentare
Prof. Leonardo Quagliotti.
  Lezione del Dott. A. Torcini sulla disciplina del Sovraindebitamento.

Vedi il video

Il video sul Sovraindebitamento

Il video sul sovraindebitamento

 

Università di Firenze - Corso di Diritto Fallimentare 
Prof. Leonardo Quagliotti
14 marzo 2016
Lezione Dott. Alessandro Torcini su
PROCEDIMENTI DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO E DI LIQUIDAZIONE DEL PATRIMONIO - VEDI LE SLIDES

tasse.it

Studio Torcini Reali Cambi

 

 

 

una via di uscita dai debiti legge 3 2012